Corso di Stretching metodo Ve.Di.

Scritto da Silvia Stradelli il . Postato in News || News dal sito

Corso di Stretching Ve.Di. messo a punto nel nostro studio come metodo di prevenzione infortuni, miglioramento del benessere generale

Il Ve.Di. si basa sull’abbinamento di un allungamento statico progressivo per poi andare ad estendere il muscolo bersaglio attivando la catena antagonista

Questo nuovo metodo di stretching con il supporto della letteratura, l’esperienza di tanti anni di lavoro con i runner e dopo averlo fatto provare a moltissimi amici podisti adesso vogliamo proporlo a tutti  perché siamo convinti dei suoi benefici per la corsa, ma anche per la vita di tutti i giorni. Ogni esercizio si basa su tre momenti: controllo dell’escursione articolare all’inizio e alla fine, fasi di allungamento alternate a fasi di contro-resistenza. La grande efficacia di questo nuovo metodo sta proprio nell’alternanza delle fasi, che portano a sensazioni di benessere articolare e muscolare di cui non se ne può fare a meno. Questo tipo di stretching lo possiamo ripetere diverse volte durante la giornata in base alle esigenze o a determinate problematiche muscolari a cui si vuole trovare una risoluzione rapida ed efficace. Se fatto nel post gara o nel post workout riduce di gran lunga i DOMS favorendo quindi anche un recupero più veloce. Ma soprattutto usare il metodo VE.DI. come una vera e propria seduta di allenamento su tutti i distretti muscolari da risultati incredibili alle prestazioni e al benessere.

PUNTI DI VANTAGGIO

È una tecnica da eseguire senza prescrizione medica, senza strumenti terapeutici ed a corpo libero, potendo quindi replicarla in qualsiasi luogo e momento.
Un punto di vantaggi del Ve.Di. è di essere uno stretching con allungamento progressivo: è eseguibile a qualsiasi età ed in qualsiasi momento rispetto all’allenamento ed alla giornata.
Riuscendo a stirare la miofascia che avvolge il muscolo, il Ve.Di. lascia il muscolo libero dalla sensazione di dolore. La mancanza di dolore viene rielaborata dal cervello, donando una sesnsazione di benessere, che permette al corpo di muoversi liberamente. Anche altre abitudini scorrette avranno meno attrattiva sul soggetto che pratica il Ve.Di.

CORSI COLLETTIVI STRETCHING METODO VE.DI.
Venerdì ore 13:30
Pacchetto 10 lezioni  100,00 euro

Richiedi informazioni e iscriviti al corso stretching metodo Ve.Di.

Ginnastica Ipopressiva

Scritto da Silvia Stradelli il . Postato in News || News dal sito, Servizi Running

La Ginnastica Addominale Hipopressiva, del  Dr.Marcel Caufriez, è un metodo di riprogrammazione posturale globale , un insieme di esercizi posturali ritmici coordinati alla respirazione.

Questa tecnica permette di diminuire la pressione a livello del torace e dell’addome, tale abbassamento pressorio è dovuto al rilassamento tonico del muscolo diaframma (muscolo che divide la cavità toracica da quella addominale). La Ginnastica Hipopressiva  tonifica la fascia addominale e il pavimento pelvico, allo stesso tempo si va a  riequilibrare  la colonna vertebrale.

Da anni sia  medici che i  fisioterapisti sottolineano il bisogno di cambiare i metodi di allenamento per la muscolatura addominale, proprio per evitare gli aumenti di pressione intraddominale che vanno ad indebolire il pavimento pelvico, creano la perdita del  tono  muscolare a riposo , favoriscono  la prominenza dell’ addome, la formazione di ernie, il prolasso e l’ incontinenza urinaria.

L’obiettivo che si vuole raggiungere con la pratica degli esercizi  ipopressivi  è quello di disporre una fascia più tonica , che doni una riduzione visibile e quantificabile del perimetro della cintura in condizioni di riposo e un aumento di stabilità della colonna vertebrale. Per fare ciò dobbiamo aumentare il tono di riposo del muscolo trasverso e degli  obliqui attraverso  una attivazione riflessa involontaria.

Benefici  della Ginnastica Hipopressiva:

  • riduzione del giro vita
  • riduzione del mal di schiena (diminuzione della pressione sui dischi intervertebrali)
  • aumenta il tono del pavimento pelvico e della fascia addominale (diminuzione della pressione intraddominale)
  • previene le ernie (addominali, ombelicali, inguinali, discali, vaginali)
  • previene e risolve l’incontinenza urinaria
  • migliora le performance sportive
  • eccellente metodo per il recupero post- parto
  • risolve e migliora l’abbassamento degli organi interni
  • migliora le funzioni sessuali ( a causa dell’aumento del flusso sanguigno nella zona genitale)

 

  • Sconsigliata a :
  • per chi soffre di ipertensione
  • cardiopatici
  • in stato di gravidanza
  • malattie ostruttive respiratorie

 

Corso di Ginnastica iporessiva ogni martedì ore 13:30 – Iscriviti alla prova gratuita

ALLENAMENTO PERSONALIZZATO: PROGRAMMA COMPLETO DI VALUTAZIONE E TABELLA PER LA CORSA AD OGNI LIVELLO

L'allenamento personalizzato è il programma completo che parte da una attenta valutazione delle caratteristiche individuali attraverso test specifici e arriva alla programmazione dell'allenamento più adatto ai vostri obiettivi Leggi le informazioni sul programma di allenamento per la corsa