Fulvio Massini

Founder, Running Coach, Esperto Running

Intorno ai 16 anni mi accorsi di avere il morbo della corsa, nel senso che iniziai a correre. A 21 anni ottenni il brevetto di “Assistente Tecnico Regionale Fidal”. Mi diplomai all’ISEF di Firenze con una tesi sul neonato mondo del podismo, dal titolo Contributo per la razionalizzazione del fenomeno della corsa prolungata come fenomeno coinvolgente persone di ogni età.

Nel 1976 divenni Consulente per l’allenamento dell’Istituto di Medicina dello Sport di Firenze. Sulla rivista Podismo uscì il mio primo articolo, trattavo l’allenamento per la 100 km del Passatore. Terminati gli studi iniziai ad insegnare alla scuola media e divenni assistente del Prof. Franco Anichini alla cattedra di atletica leggera all’ISEF. Successivamente divenni titolare della cattedra di Atletica Leggera.

Nel 1979 corsi la maratona del Mugello in 3:00:07. Mi allenai sperimentando nuovi metodi di allenamento. Nel 1981 Ennio Massai partecipò alla maratona di Livorno, fu il mio primo maratoneta.

Il primo libro Correre per salute è del 1983,  a questo fecero seguito nel 1990 La maratona per gente come noi e nel 1995 I ragazzi e la corsa.

In FIDAL ho ricevuto la carica di Fiduciario Tecnico Regionale, successivamente ho diretto il Settore attività tecniche territoriali per approdare poi al Settore Mezzofondo. Nel 2000 divenni il referente per le Ultramaratone.

Un giorno Marco Marchei mi invitò ad iniziare la collaborazione con la rivista Correre, e il nostro sodalizio è durato dal 1987 fino al 2006. Nel 1995 grazie a Giancarlo Romiti iniziò la mia avventura come presidente del comitato organizzatore della Firenze Marathon, che continua fino al 1998 per proseguire poi, con l’incarico di direttore tecnico.

Riccardo Fogli mi chiese di prepararlo a correre la maratona di New York del 2000. Corsi anch’io dopo 21 anni una maratona. Terminammo in 4:36’50” come previsto. Nel 2003 abbiamo preparato insieme la 100km del Sahara.

Nel 2003 è uscito il libro La mia maratona, scritto insieme al Dott. Enrico Arcelli.

Nel 2006 sono passato dalla redazione di Correre a quella della nuova rivista Runner’s World sempre seguendo l’amico Marco Marchei.
Fra il 2006 ed il 2007 ho partecipato ad un master in Psicologia dello sport, che mi ha permesso di approfondire le tematiche del rapporto fra mente e corsa.

Dal 2008, su invito del dott. Fabrizio Angelini e del dott. Luca Gatteschi, faccio parte del consiglio direttivo della SINSEB, ovvero sezione nutrizione della società italiana di alimentazione dello sport.

Nel 2012, edito da Rizzoli esce Andiamo a correre un manuale completo per il runner di ogni livello.

Finalmente, lavoro a tempo pieno con i podisti, e con tutti coloro che desiderano conoscere i benefici di una razionale ed individualizzata pratica sportiva e della corsa in particolare. Dalla voglia di essere a disposizione di chi ama la corsa e lo sport in generale ho voluto rendere operativo in modo permanente il servizio di consulenza dell’allenamento iniziato moltissimi anni fa.

La diffusione della cultura sportiva e la voglia di far divertire le persone sono sempre state le mie passioni ed ecco spiegato il mio impegno nel realizzare tutte le attività: dall’allenamento, all’alimentazione, all’integrazione, alle vacanze sportive, dagli articoli, ai viaggi sportivi. Seguo con lo stesso entusiasmo e professionalità podisti esperti o semplicemente chi ha voglia di fare attività fisica per migliorare la qualità della sua vita.

Correre per star bene è mio motto, non sono solo parole, ma fatti, perchè faccio quello che dico e trasmetto a voi ciò in cui credo. No, non sono ancora stanco, ne annoiato. La passione per questo lavoro è troppo forte, viva, così come la voglia di lavorare per voi, con voi.