corsa e menopausa

Corsa e menopausa

L’arrivo della menopausa è un avvenimento nella vita della donna che produce importanti cambiamenti ormonali che si riflettono in molti aspetti della salute. Conoscere i cambiamenti che avvengono nel proprio corpo e comprenderli è fondamentale per raggiungere il massimo benessere possibile in questa fase.

La menopausa è una fase natura nella vita di ogni donna. Si verifica quando le ovaie non hanno più ovociti e pertanto giungono alla fine della loro funzionalità. Termina dunque la produzione degli  estrogeni, gli ormoni sessuali femminili che nella fase precedente alla menopausa (premenopausa) iniziano già a presentare valori alterati. Proprio la variazione della produzione di questi ormoni e la definitiva assenza successiva, innescano una serie di cambiamenti fisici e psichici, i cosiddetti sintomi della menopausa. Tra i più caratteristici possiamo menzionare la sudorazione notturna, le vampate di calore descritte come intensa sensazione di calore a petto, collo e volto. Ogni sindrome mestruale tuttavia, si presenta con caratteristiche individuali in ogni soggetto

La sua comparsa è molto variabile da soggetto a soggetto ma indicativamente insorge fra i 48 e i 52 anni con le varie eccezioni. 

Cosa succede al pavimento pelvico della donna? L’invecchiamento progressivo combinato con la fine della produzione di estrogeni da parte delle ovaie favorisce la comparsa di alterazioni a livello del pavimento pelvico, come l’incontinenza urinaria e fecale, il prolasso genitale e anomalie nella sessualità, i cui sintomi incidono seriamente sulla qualità della vita di una donna. Anche l’atrofia muscolare, tipica di questa fase, colpisce la muscolatura pelvica e ne provoca l’indebolimento.

Alcuni studi hanno constatato che lo spessore del muscolo che chiude l’uretra si riduce del 3% ogni anno nelle donne adulte. Inoltre, in menopausa si produce anche un’ alterazione del collagene del tessuto di sostegno. Allo stesso modo, l’elasticità dei legamenti che sostengono gli organi pelvici come l’utero diminuisce. Se a questo peggioramento naturale dei tessuti muscolari e di sostegno aggiungiamo il fatto che quasi tutte le donne sono passate per una o più gravidanze e parti, che già di per sé danneggiano il pavimento pelvico, possiamo capire perché, attorno ai 50 anni, la donna deve porre particolare attenzione alla cura e alla prevenzione delle alterazioni del suo pavimento pelvico. 

Le donne che corrono in questa fase delicata della loro vita sono tantissime. Viste tutte modifiche anatomo-funzionali a cui vanno incontro in questa fase, l’attività fisica rimane uno dei fattori principali per coadiuvare nel migliore dei modi i sintomi della menopausa. Sicuramente la corsa è uno sport che stimola molto la muscolatura del pavimento pelvico richiedendo il controllo e l’attivazione continua del “core” durante tutta la fase di avanzamento.

Questo è un fattore spesso sottovalutato, credendo che correre sia facile e che sia sufficiente mettere un piede davanti all’altro. In realtà, un gesto tecnico corretto, che prevede lo spostamento del baricentro in avanti,  permette di essere più efficienti, ovvero correre più veloce facendo meno fatica, risparmiare energia. Quindi poter percorrere più chilometri e per ultimo, ma non meno importante permette di prevenire infortuni a carico delle articolazioni della caviglia, del ginocchio e del tratto della colonna lombo-sacrale.

Analizzando il motivo di questi vantaggi bisogna partire dalla considerazione che il nostro organismo è costituito da strutture elastiche, pensiamo a ossa, muscoli, strutture tendinee e legamentose. Quindi da ciò è facile pensare alla corsa come un gesto tecnico dove per spingersi in avanti è fondamentale il corretto posizionamento del baricentro con il conseguente utilizzo di una parte dell’energia elastica proveniente dalle strutture di cui siamo dotati.

Grazie ai nostri sistemi di ammortizzazione naturali, uniti a una tecnica corretta, la donna in menopausa può continuare con totale tranquillità la sua attività podistica e qualora volesse iniziare proprio in questo momento della sua vita non deve temere nulla. L’importante è cominciare a camminare nel modo corretto e successivamente correre con la giusta tecnica. La scelta di una scarpa idonea per la pratica della corsa può fare la differenza nella prevenzione e nel mantenimento delle strutture del pavimento pelvico. Una scarpa ben ammortizzata permette l’assorbimento degli urti e delle vibrazioni che si producono durante la fase di appoggio, andando a proteggere tutte le strutture articolari sovrastanti.

Ma oltre al livello di ammortizzazione e fondamentale anche sapere come appoggia a terra il proprio piede. Per sapere ciò è sufficiente fare una baropodometria statica e dinamica che da informazioni riguardo l’appoggio e quindi su che tipo di scarpa utilizzare: neutra o antipronazione. Può sembrare superfluo, ma camminare o correre con l’assetto giusto può prevenire fastidiose problematiche. Correre in virtù della produzione di beta endorfine determina oltre al benessere fisico anche quello psicologico, fondamentale in questa fase della vita della donna per scongiurare la paura dell’invecchiamento e farla sentire in piena forma.

 La donna che corre è molto più predisposta ai rapporti sociali evitando chiusure che la portano talvolta verso la depressione.

L’attività fisica e in particolar modo il cammino e la corsa sono strumenti che la donna in menopausa deve utilizzare per rallentare i processi di invecchiamento delle strutture ossee, muscolari e di contenimento, e sensi di disagio psicologico. Tutti ciò è possibile affidandosi al supporto di figure professionali specifiche ed adeguate.

Il “must” come sempre deve essere: correre per stare bene !!! In questo caso potrebbe essere ancora di più “correre per stare meglio”!!!

Antonio De Francesco

Antonio De Francesco

Running Coach, Personal Trainer

Percorso Menopausa

Coach: Fulvio Massini, Antonio De Francesco

Percorso menopausa in tre mesi dedicato alle donne che desiderano affrontare i cambiamenti corporei con serenità e benessere…

200.00

Primo Appuntamento Running

Valutazione completa nella nostra sede. Test, misurazioni, dimostrazioni pratiche e programmazione allenamento per il tuo obiettivo…

185.00 / 4 settimane per 4 settimane

Tecnica di corsa Web

Imparare a correre, raggiungere il maggior comfort possibile durante gli allenamenti. Apprendere la tecnica per raggiungere il risultato….

50.00